Nodulo Tiroideo Ipo Anecogeno

Nodulo tiroideo ipo anecogeno

Nodulo tiroideo ipo anecogeno

nodulo ipo-anecogeno

Buongiorno ho 41 anni e la visita di controllo di quest'anno con ecografia e mammografia e sono un po' in ansia perché i medici non hanno soddisfatto i miei dubbi e quindi vorrei chiederle un aiuto.
Visita Senologica: non alterazioni della cute causate da patologia mammaria, capezzoli nella normalità, non elementi nodulari, non secrezioni, non si palpano linfonodi sopraclaveari ne ascellari
Mammografia: Strutture parenchimostrali espresse con aspetto trabecolo-nodulare, evidente soprattutto in sede retroareolare e nei quadranti supero-esterni.

Tra i quadranti esterni della mammella di sinistra si apprezza addensamento delle strutture con accenno a lieve distorsione; tale reperto viene in parte confermato anche dopo studio con comprensione mirata.

Nodulo tiroideo ipo anecogeno

In prossimità concomita immagine tenuamente opaca e a margini netti avente diametro massimo di circa 5 mm. Buona la componente adiposa. Non microcalcificazioni sospette.

Noduli tiroidei, dall'agoaspirato alla termoablazione, fino alla chirurgia, in Auxologico

Conclusioni: In merito al reperto mammografico descritto sempre tra i quadranti estrni di sx non sono possibili sicuri orientamenti diagnostici. Si consiglia approfondimento mediante studio RM con mezzo di contrasto.
Ecografia: Tra i quadranti esterni della mammella di sinistra, in corrispondenza del rilievo mammografico, si apprezza formazione nodulare ipo-anecogena a margini netti aventi diametro massimo di circa 5 mm con assenza di segnale vascolare al suo interno all'indagine eco colordoppler; in prossimità di questa non si evidenziano significative alterazioni.

Acteurs sur le forex

Non evidenti formazioni occupanti spazio con carattere di patologia nelle rimanenti scansioni seriate eseguite. Conclusioni: la formazione nodulare segnalata tra i quadranti esterni della mammella di sx presenta caratteri prevalenti di benignità
RM: A sinistra tra i quadranti esterni si riconosce banda di parenchimia ghiandolare nei cui settori posteriori e verso il prolungamento ascellare si iscrive areola ovolare a margini netti di circa 5-6 mm che si potenzia dopo di mezzo di contrasto con curva di enhancement graduale e progressivo.

Nodulo tiroideo ipo anecogeno

Conclusioni: quanto descritto a sinistra non ha caratteri di RM di sospetto.
La mia domanda è: che cos'è un nodulo ipo-anecogeno? Il fatto che ecografia e RM dicano che non è sospetto non è sufficiente a capire che tipo di nodulo è?Mi è stato detto di non fare ago aspirato perché troppo denso ma di aspettare e rifare ecografia tra sei mesi per vedere se ci sono evoluzioni...grazie mille per la risposta